Shark007: Vista Codecs, Windows 7 Codecs e Windows 8 Codecs

Vi è mai capitato di guardare un filmato sul computer e di scoprire che o il video o i suoni non ci sono? Anche se a volte può succedere che il file filmato sia realmente danneggiato la maggior parte delle volte non riusciamo a vederlo o a sentirlo per il semplice fatto che nel nostro computer non sono installati i codecs.

Per capire facciamo un passo indietro: non tutti i file video, i filmati, per computer fatti allo stesso modo. La mia frase precedente non si riferisce chiaramente al contenuto dei filmati ma bensì, per semplificare, al linguaggio, al codice con cui questi filmati sono stati scritti per il computer. Se ancora non riuscite a seguirmi pensate alla differenza che c’è fra un film in videocassetta e lo stesso film in DVD… anche se non riusciamo a capire come, è chiaro che i film sono scritti in una lingua diversa eppure è lo stesso film!

Quindi uno stesso film può essere scritto in linguaggi diversi e quando lo guardiamo non c’è niente che mostri la differenza.

I codecs sono i traduttori di questi linguaggi. Per vedere un film abbiamo bisogno sicuramente di 2 codec: quello video (che traduce il video e ce lo fa vedere) e quello audio (che traduce l’audio facendocelo ascoltare). Quindi arrivati a questo punto possiamo dire che per vedere un film dobbiamo possedere i due codec, audio e video con cui è stato scritto. Tutto chiaro fino a qui?

Proseguiamo.

Viene da sé che noi che vogliamo solo vedere un filmato, non vogliamo preoccuparci dei codec installati o no… vogliamo solo vederlo!

Per risolvere questo problema non ci resta che installare un pacchetto che comprenda tutti i codecs più usati in modo da non ritrovarci mai a piedi di fronte ad un filmato.

Nella giungla dei cosiddetti “Pacchetti Codecs” con quelli di Shark007 ho sempre risolto le problematiche di fronte alle qualii mi sono trovato.

home

Il sito è: Shark007.net

Troverete il pacchetto per ogni versione di Windows:

  1. per Windows Xp e Windows Vista
  2. per Windows 7
  3. per Windows 8

Per i più smanettoni con sistema a 64 bit, , esiste anche il pacchetto componenti x64, che oltretutto attiverà il vostro Windows Media Player x64 impostandolo come lettore di default.

Se volete saperne di più trovate tutto a questo link: x64 Components

Breve guida per scaricare i pacchetti

Visto che scaricare i pacchetti da questo sito per di più in inglese non appare una cosa particolarmente chiara a tutti, ecco una breve ed efficace guida:

1. Scegliere la pagina del codec giusto per la nostra versione di Windows (XP e vista, 7 o 8);

2. nella pagina che appare scorrere verso il basso fino a trovare i due rettangoli con dentro la faccia di un militare con il sigaro: MajorGreeks (vedi l’immagine sottostante) cliccare sull’immagine cerchiata di rosso;

pulsante_major

3. nella nuova pagina cliccare su uno dei collegamenti al centro, preferibilmente il primo (Vedi immagine sottostante)  e salvare il codec pack sul desktop o dove vi torna meglio…;

links_major

4. finito di scaricare portatevi nel luogo dove avete scaricato il programma e installatelo.

Molto importante

Come la maggior parte degli elementi informatici anche i codec subiscono migliorie e aggiornamenti e di conseguenza anche i pacchetti che li radunano.

Quando scaricate il pacchetto fate attenzione al numero di versione che trovate come in foto qui sotto e circa una volta al mese fate un salto sul sito a controllare se sono stati rilasciati aggiornamenti. In caso di aggiornamenti, scaricate la versione nuova, disinstallate la versione vecchia e installate la versione nuova. Sorriso

version

Buona Visione!!! Occhiolino

Adobe Creative Cloud: il nuovo modo di usare tutti programmi Adobe

Se avessi saputo dell’uscita che pochi mesi dopo sarebbe uscito questo nuovo sistema per avere tutte le applicazioni Adobe a disposizione e legalmente per la mia ditta, sicuramente non mi sarei indebitato per eseguire l’aggiornamento  dalla versione CS3 alla versione Cs5.5!!!

Qualche mese fa ho incominciato a sentire parlare di Adobe Creative Cloud…

CreativeCloud

Che cosa è Adobe Creative Cloud

Adobe Creative Cloud consiste nella possibilità di avere a disposizione TUTTI i programmi Adobe nella loro ultimissima versione a fronte di un abbonamento annuale o addirittura mensile. I prezzi al pubblico attuali li riporto qui sotto:

  1. Prezzo piano mensile è di € 94,24 iva incl. (€ 74,99 Iva escl.). Questo piano consistente in una mensilità senza obbligo di rinnovo… della serie: devo fare un lavoro e ho bisogno di 2 mesi per farlo e acquisto 2 mesi di Adobe Creative Cloud;
  2. Prezzo piano annuale è di 61,49 iva incl. (€ 49,99 IVA escl.).
  3. Chi possiede già una qualsiasi versione di di prodotti singoli o suite CS3 o successive ha diritto all’abbonamento annuale a € 36,89 IVA incl.

Tutte le informazioni le trovate nel sito a questo indirizzo: Adobe Creative Cloud

Le informazioni sono un po’ difficili da reperire… il che è poco idicato per il sito di una ditta che vende prodotti per creare il web…ma cercando bene le troverete!

Quali programmi e servizi comprende il pacchetto Adobe Creative Cloud?

La risposta a questa domanda è semplice: Tutti quelli inerenti la creatività!

Ecco l’elenco:

Programmi

  • Photoshop Extended
  • Photoshop Lightroom
  • Illustrator
  • InDesign
  • Muse
  • Acrobat X
  • Flash Professional
  • Flash Builder
  • Dreamweaver
  • Edge Preview
  • Fireworks
  • Premiere Pro
  • After Effects
  • Audition
  • SpeedGrade
  • Preluse
  • Encore
  • Bridge
  • Media Encoder

Servizi

  • Business Catalyst
  • Typekit
  • Story Plus

Visto che l’elenco dei programmi e servizi inclusi ogni tanto sembra subire aggiunte fate riferimento alla seguente pagina per controllare eventuali aggiornamenti: Guida all’acquisto : Tabella comparativa dei prodotti

Adobe Creative Cloud esiste anche in versione studenti e docenti alla seguente pagina: Adobe Creative Cloud for students and Teachers (pagina in inglese), il prezzo si aggira intorno a € 29,99 al mese… certo siamo ben lontani dall’utilizzo gratuito dei prodotti Autodesk per Studenti e Professori…i questo senso l’Adobe per conto mio deve ancora apprendere molto… Se mi insegnano un prodotto Adobe a scuola per svolgere il lavoro che mi piace… quale prodotto comprerò una volta cresciuto e diventato un lavoratore?…

Per concludere:

Pro: a mio parere con questo nuovo sistema di fornitura del prodotto Adobe finalmente dimostra finalmente (altre aziende lo hanno capito molto prima) di incominciare a capire che la corsa al nuovo prodotto non è più sostenibile soprattutto per il cliente finale, soprattutto di fronte alla continua e orami quasi giornaliera evoluzione della tecnologia.

E’ impensabile che un professionista medio possa permettersi di aggiornare continuamente alla nuova versione dei prodotti affrontando spese annuali o biennali che a volte superano € 2.000,00.

Con Adobe Creative Cloud si possono avere sempre gli ultimi prodotti disponibili a fronte di un costo annuale di circa € 600,00 o addirittura acquistare solo il mese o i mesi di utilizzo del prodotto.

Contro: a mio parere i prezzi sono ancora troppo alti.

Non trattandosi di un prodotto “fisico” dove i pezzi vano realizzati uno a uno e avendo ridotto a zero le spese di imballaggio del prodotto finale, visto che ormai avviene tutto tramite computer, minore avidità da parte dell’azienda quindi un prezzo inferiore potrebbe portare uguali guadagni a fronte di una maggiore quantità di licenze vendute e una riduzione drastica della pirateria…

Microsoft Office 2013 Customer Preview in prova per tutti

Ecco che finalmente la Microsoft, mentre molti di noi restano in attesa di Windows 8 si decide a svelare anche le novità per il prossimo Office: Office 2013.

Office2013preview

Tutti potete scaricarlo e provarlo alla seguente pagina: Microsoft Office Customer Preview

Tenete presente che:

1) Le 3 versioni disponibili sono: For Home, For Small Business e For Enterprise… io ho scaricato la versione home e già contiene i programmi che mi servono;

2) la versione prova è in inglese

3) per poterlo istallare e usare è necessario un account Microsoft Hotmail o Live che comunque è possibile creare durante l’istallazione.

Sinceramente mi aspettavo qualcosa di diverso, forse un ulteriore, maggiore sforzo nella semplificazione dei comandi e nell’adattamento dell’interfaccia ai sempre più frequenti schermi touch… comunque le novità non mancano e non appena avrò un po di tempo scriverò un post per illustrarvele.

Nel frattempo… provare per credere! Occhiolino

Windows 8: Offerta Microsoft di aggiornamento a Windows 8 a 14,99 Euro per i pc acquistati tra il 2 giugno 2012 e il 31 gennaio 2013

Come per magia, visto l’avvicinarsi dell’uscita di Windows 8, ecco un’ottima offerta della Microsoft per invogliare tutti ad acquistare un computer adesso senza paura di dover spendere chissà che per l’aggiornamento da Windows 7 a Windows 8 previsto per la fine dell’anno.

offerta-windows-8

Chiunque compri o abbia comprato un computer tra il 2 giugno 2012 e il 31 gennaio 2013 potrà richiedere l’aggiornamento a Microsoft Windows 8 Professional alla cifra di 14,99 Euro.

Di seguito vi riporto la procedura per richiedere l’aggiornamento come descritta nella pagina ufficiale della Microsoft:

Acquista oggi il tuo PC e aggiornalo domani

  1. Acquista un nuovo PC Windows 7 tra il 2 giugno 2012 e il 31 gennaio 2013. *
    Se hai bisogno di un consiglio, puoi utilizzare il nostro strumento di selezione dei PC.
  2. Registrati per l’offerta di aggiornamento all’indirizzo windowsupgradeoffer.com prima del 28 febbraio 2013.
  3. Quando Windows 8 Pro sarà disponibile, ti invieremo un’e-mail con uno speciale codice e le istruzioni di acquisto.
  4. Scarica e installa Windows 8 Pro in un PC compatibile basato su Windows con Assistente aggiornamento Windows.

L’offerta di aggiornamento include anche supporto tecnico Microsoft gratuito per 90 giorni. **

Per maggiori informazioni e aggiornamenti vi rimando alla pagina ufficiale: Offerta di aggiornamento a Windows 8